Castellavazzo e Caerano per villa Malcolm - alpinicaerano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Castellavazzo e Caerano per villa Malcolm

Manifestazioni > 2013

Castellavazzo e Caerano per villa Malcolm  1 settembre 2013

CASTELLAVAZZO. Anche Castellavazzo dedica una cerimonia per il 50. anniversario del Vajont, con l'inaugurazione di un cippo commemorativo, che ricorda le vittime della Villa Malcolm. L'evento, accompagnato da alcuni brani delle Voci delle Dolomiti, è stato proposto dal Comune e dal gruppo Alpini, in sinergia con la sezione di Caerano, il paese trevigiano dal quale proveniva gran parte di quelle 28 vittime. L'introduzione è stata di Gianfranco Mazzucco, presidente del gruppo Ana di Castellavazzo: «Questo monumento è un segno tangibile per il ricordo delle 111 vittime del Vajont di Castellavazzo e in particolare coloro che risiedevano nella villa Malcolm, ovvero i lavoratori della ditta tessile Lampugnani di Caerano. Per questo, abbiamo qui con noii gruppi Alpini di Caerano, Montebelluna e Riese: i luoghi da cui venivano quelle persone. Il cippo sorge su alcuni resti della pavimentazione, è composto dalla pietra lavorata dagli Scalpellini con una foto della villa stampata da Pierpaolo De Bona.

Torna ai contenuti | Torna al menu