Domenica 24 Luglio SASSO PIATTO con Sent. Attrezzato - alpinicaerano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Domenica 24 Luglio SASSO PIATTO con Sent. Attrezzato

Gruppo escursioni > 2016

Domenica 24 Luglio  Sasso Piatto – Sasso Lungo

Ottava uscita per il Gruppo Escursionistico Alpini Caerano, ancora sulle Dolomiti, fra la Val di Fassa e la Val Gardena, al Passo Sella.
Dopo aver scollinato il Passo, arriviamo davanti al grande rifugio Sella, ma i parcheggi sono riservati solo alle auto quindi a malapena riusciamo a sostare per scendere e indossare gli scarponi , poi il pullman si deve spostare più giù, lungo la strada, fin che trova una piazzola libera.
Anche oggi ci dividiamo subito in due gruppi, chi fa la via ferrata O.Schuster, sale con la bidonvia al rif Demez, gli altri si dirigono verso sud per la stradina che sale al rif. Salei e poi al rif. F.August.
ll gruppo “ferrata”, inizia l’ escursione in discesa lungo l’austero vallone del Sassolungo fino al rifugio Vicenza, poi, dopo un brevissima sosta, prosegue in salita per traccia su ghiaia fino al piccolo nevaio sotto la parete est del Sassopiatto dove inizia il percorso attrezzato. Per qualcuno è la prima volta alle prese con l’ imbragatura, ma con l’ aiuto dei più esperti tutto si risolve, dopo le ultime raccomandazioni dell’ accompagnatore e definito un ordine di salita siamo pronti. La via inizia non ripida e dopo un breve tratto attrezzato prosegue senza fune su canalini e roccette per alcuni tratti impegnative, dopo circa mezz’ora inizia il tratto più verticale e ben attrezzato, anche con gradini e scale dove serve, per finire ancora un ultimo canalino detritico non  attrezzato ci conduce alla forcelletta, di incrocio con la via normale appena sotto la croce di vetta. Dopo una prolungata sosta arriva anche Leo che è salito per la via normale, scendiamo assieme per il facile piano inclinato della via normale fino al rif. Sasso piatto sui pascoli dell’ Alpe di Siusi, il cielo si è annuvolato un po’ ma per ora non piove ora ci dirigiamo verso il passo, percorrendo il sentiero sud in senso contrario rispetto all’ altro gruppo.
Per il gruppo “giro”, il percorso al mattino si presenta  senza particolari difficoltà tecniche,sul lato sud del massiccio, ben soleggiato, molto “turistico”, si incontrano ben tre rifugi prima del Sasso piatto. Dopo la sosta il gruppo prosegue sul lato ovest costeggiano i pascoli, passando sotto il rif. Vicenza sul versante nord inizia il percorso più “roccioso”, seguendo la variante alta, alla base della parete del Sassolungo, fino a toccare anche un enorme lingua di neve, poi un pò di salita per arrivare al moderno rifugio Comici, dove ci si concede una breve sosta prima di iniziare l’ultimo tratto di percorso in leggera salita fino al passo e chiudere il giro.
Raggiunto il pullman prima che tutti finiscano di cambiarsi arriva una leggera pioggia, che ci costringe a ripartire e fare una sosta di ristoro lungo la strada, quando non piove più.


Totale partecipanti 51, 10 gr.”ferrata” e 41 gr.”giro”  tempo impiegato 6,5 ore circa per entrambi i gruppi.

Prossima uscita, sabato e domenica 6-7 Agosto al Rifugio Roma

Il coordinatore
Ivano  T.

Torna ai contenuti | Torna al menu