DOMENICA 27 AGOSTO - alpinicaerano

Vai ai contenuti

Menu principale:

DOMENICA 27 AGOSTO

Gruppo escursioni > 2017

27 Agosto M. Pisciadù – Ferrata Tridentina

Decima uscita stagionale per il Gruppo Escursionistico Alpini Caerano, un’escursione abbastanza impegnativa a Passo Gardena, con diverse soluzioni di percorso , ma nessuna definibile facile.
La giornata è molto bella e calda, ideale per salire a quasi 3000 metri, unico limite il tempo a disposizione del pullman, che tende ad affrettare un po’ tutto.
Primi a scendere le due turiste a Corvara, poi, nel parcheggio a pochi tornanti dal Passo, gli undici che hanno scelto di salire la Ferrata Tridentina, una delle più famose e frequentate delle dolomiti anche perché molto comoda da raggiungere, infine sopra il passo il resto del gruppo.
La ferrata si presenta ben attrezzata e con appigli molto evidenti e segnati dai frequentissimi passaggi, che rendono più facile il procedere, il panorama alle nostre spalle sul Alta val Badia e sulle sue cime che la circondano è eccezionale, la via attrezzata finisce con ponte sospeso su un orrido molto profondo che ispira a tutti una foto ricordo. Usciti dalla ferrata arriviamo in breve al rifugio Pisciadù, dove ci attende il gruppo che ha risalito la Val Setus per la via normale, che nel terzo finale tanto normale non è; ma una vera e propria ripida via su roccia, attrezzata con corde fisse che la rende più sicura, ma nello stesso tempo impegnativa sia in salita quanto in discesa per molti componenti del gruppo. Dopo una sosta ristoratrice, in cinque decidiamo di risalire la val de Tita, verso la cima del Pisciadù, per andare incontro al gruppo che l’ha salita, considerato l’orario, ci fermiamo alla base della piramide gradinata finale, ad aspettare la discesa dei compagni per ritornare poi insieme al rifugio per un ultima sosta. Poi si ritorna a passo Gardena scendendo la val Setus, dove ci attende il pullman e il grosso del gruppo che ci ha anticipato nella discesa.
Una escursione in alta quota, su ambiente roccioso, su uno dei principali gruppi dolomitici, con panorami grandiosi, oggi forse qualcuno ha raggiunto il suo limite, ma ha fatto un esperienza che gli sarà sicuramente utile in future occasioni.  Per finire complimenti a Sonia unica donna del gruppo a raggiungere 2.950 mt di cima Pisciadù.

Totale partecipanti 38 : 3 turiste, 11 in ferrata, 8 in vetta al Pisciadù 16 solo rifugio, tempo impiegato 6 ore comprese le soste più o meno lunghe a seconda dei percorsi, scelti.
Prossima uscita, due gg al Rifugio (non gestito) Volontari Alpini Feltre Cadore.

Il coordinatore
Ivano  T.

Torna ai contenuti | Torna al menu