Domenica 9 Agosto Picco di Valandro Monte Specie - alpinicaerano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Domenica 9 Agosto Picco di Valandro Monte Specie

Gruppo escursioni > 2015

                      Domenica 9 Agosto Picco di Valandro Monte Specie

Nona uscita stagionale del Gruppo Escursionistico Alpini Caerano, in pullman, si torna ancora a Cimabanche ma questa volta per camminare, l’escursione prevedeva tre possibilità: la salita al picco,la più impegnativa, la salita la M. Specie, più soft e  il giro turistico fra Dobbiaco e l’ omonimo lago.
Giunti a Cimabanche gli escursionisti sono scesi dal pullman e calzati gli scarponi, zaino in spalla, si sono avviati per risalire la Val Chenope, mentre i turisti, accompagnati da Valter hanno proseguito in corriera.
Arrivati a circa 2000 metri, la valle si apre nei verdi pascoli di Prato Piazza con in fronte il piano inclinato che sale al Picco di Valandro, il posto è molto bello con il rifugio, l’albergo e la malga, collegati da una strada bianca alla val di Braies, quindi facilmente raggiungibili anche con le navette dal parcheggio più in basso.
I 37 escursionisti, qui si dividono, 17 decidono di salire al picco, gli altri 20 di proseguire per la strada, verso il rif, Valandro e la croce del M. specie vetta facile da raggiungere, ma molto panoramica.
Il sentiero che sale al picco non presenta difficolta tecniche, se non l’attraversamento della selletta finale per raggiungere la croce, dove si scende 4-5 metri su roccia attrezzata con una catena di sicurezza. A metà salita una invitante fontana di acqua fresca ci obbliga ad una sosta, poi sia riparte ognuno con i propri tempi, ma tutti sono arrivati in cima, complimenti in particolare alle due donne, a Franca che ha tenuto il passo dei maschi e a Graziella, che è arrivata entro il tempo massimo.
Discesa per lo stesso sentiero di salita, fino ad un certo punto, poi taglio a mezza costa per raggiungere il rif Valandro senza perdere quota. Dopo una breve sosta ristoratrice, iniziamo a scendere per la strada della val di Specie, tagliando sempre, dove possibile per le tracce di sentiero.
Arrivati in fondo alla strada, una graditissima sorpresa, i nostri amici “turisti” avevano già preparato i tavoli il tradizionale spuntino alpino, in un ottimo posto all’ombra con tanto di fontanella per lavarsi, meglio di così !!
Un grazie a tutti per la splendida giornata trascorsa insieme, in particolare agli accompagnatori: Ivano, Luciano, Valter.

Totale partecipanti 53, di cui 16 “turisti” e 37 escursionisti.
Tempo impiegato 6,5 ore comprese le soste

Prossima uscita il 12-13 settembre a Passo Falzarego.

Il coordinatore
Ivano  T.

Torna ai contenuti | Torna al menu