SABATO 5 DOMENICA 6 AGOSTO 2 GG in VAL di RABBI – Rif. DORIGONI - alpinicaerano

Vai ai contenuti

Menu principale:

SABATO 5 DOMENICA 6 AGOSTO 2 GG in VAL di RABBI – Rif. DORIGONI

Gruppo escursioni > 2017

5-6 Agosto 2 giorni in val di Rabbi – rif. Dorigoni

Nona uscita stagionale per il Gruppo Escursionistico Alpini Caerano, due giorni in val di Rabbi con pernottamento al rif. Dorigoni, all’ interno del parco naturale dello Stelvio, valle circondata da alte vette e ghiacciai, quindi molto ricca d’ acqua che forma innumerevoli laghetti e cascate nei torrenti.
L’ escursione inizia dal parcheggio Coler, con possibilità di bus navetta fino a Malga Stablasolo, che buona parte del gruppo utilizza, il sentiero molto comodo risale la valle fra bosco e pascoli, costeggiando a tratti il torrente Rabbies, il gruppo si ricongiunge al centro visitatori, dove la salita si fa più ripida fino al Doss della Cros dove facciamo sosta per ristoro. Dopo i facili Pra di Saent e l’omonima malga, si ritorna a salire decisamente la parte alta della valle, dopo la seconda sosta, su una balza rocciosa con tanto di tavoli da pic-nic, in breve siamo in vista del rifugio che richiede però ancora un ultimo sforzo per essere raggiunto. Accolti dalla gentilissima signora Cecilia, prendiamo possesso delle nostre stanze e ci facciamo una birra, fa caldo anche a 2450 metri ! Poi per chi vuole, si riparte per una mini escursione ai laghetti di Sternai, una mezzoretta sopra il rifugio il primo, più in su gli altri due. Rientrati al rifugio, una rinfrescata, poi in attesa della cena, tutti fuori a godere del panorama e studiare strategie e i percorsi per l’indomani, piani però che il meteo minaccia di rovinare. Dopo un ottima e abbondante cena, (eh, l’aria di montagna mette appetito) si ritorna fuori  ad ammirare la luna piena che si riflette sul torrente di fondovalle, prima di andare a dormire.
Come al solito in rifugio si va a letto presto e ci si alza presto, colazione, foto di gruppo e pronti a partire; meglio anticipare, perché nonostante il cielo sia sereno, la pioggia è sicura, forse anche prima di mezzogiorno.
Nove intrepidi non rinunciano al giro più lungo studiato la sera prima: salita al Collecchio 2956 mt, discesa per laghi Corvo, rifugio Stella Alpina e giù per valle fino al parcheggio Cavalar, dove chi ha la macchina gentilmente ci viene a recuperare. Gli altri: discesa per il sentiero 130 versante destro della valle, deviare poi per malga Pra di Saent, fare la variante delle bellissime cascate del Saent e rientrare al parcheggio. Il meteo rispetta le previsioni e all’altezza dei laghi Corvo per noi e poco prima delle cascate per gli altri, in breve il cielo si fa scuro e scarica una buona dose d’acqua sulle nostre teste. Al rifugio ci asciughiamo un po’, per fortuna smette consentendoci d scendere la parte ripida fino a malga Caldesa bassa senza pioggia, poi riprende, ma siamo su strada, con l’ombrello sotto una pioggia di stampo invernale che paragonata al caldo patito i giorni scorsi è anche piacevole. La giornata si chiude a Plazze con una birra presso lo stand dove è in corso una festa del Cai-Sat locale.
Un grazie a Patrizio che ha proposto questa uscita di due giorni e a Cecilia e Lorenzo gestori del rif. Dorigoni per l’ottima accoglienza.

Totale partecipanti 27, tempo impiegato 4-5 ore 1° giorno, 3,5 – 5 2° giorno nei due percorsi.
Prossima uscita, domenica 27 al rif. Pisciadù, con Ferrata Tridentina come alternativa.

Il coordinatore
Ivano  T.

Torna ai contenuti | Torna al menu